Come si crea uno stile sensazionale:
i pannelli in composito.

Dal 1950 la Lotus vanta una grande esperienza nella produzione di carrozzerie leggere. Nella Evora questa tecnica ha raggiunto alti livelli qualitativi; per ottimizzare la riduzione del peso, l'eccezionale telaio in alluminio è rivestito da pannelli in composito mentre per produrre i pannelli della carrozzeria sono necessarie molte ore di lavoro manuale altamente specializzato, in parte dedicato alla realizzazione dei compositi di resina di poliestere e fibra di vetro. Ciò che rende ancora più esclusiva la Evora è la metodologia innovativa RTM (Resin Transfer Moulding) un derivato del VARI.

ICS: superfici perfettamente levigate

evora car bodyIl nuovo metodo ICS (Injection Compression Sistem) è utilizzato per realizzare i pannelli della carrozzeria.
I compositi vengono riscaldati a 100 Gradi ed iniettati direttamente a compressione all'interno dei laminati in acciaio per modellare in modo preciso le sinuose linee della carrozzeria, altrimenti non realizzabili con metodi classici.
Dopo diverse fasi il pannello modellato viene fresato al computer (Computer Numerically Controlled CNC) per ottenere la maggiore qualità possibile e solo successivamente levigato a mano.

lotus evora composite

Produzione limitata:
ogni Evora è un pezzo unico

Visitando la linea produttiva del reparto carrozzeria dello stabilimento di Hethel, si rimane colpiti da come la manualità artigianale sia perfettamente integrata con tecnologia moderna.
Lotus ha scelto di abbinare questo lungo processo al metodo classico di realizzazione dei pannelli in materiali compositi a singolo foglio (SMC Sheet Moulding Compound), al fine di realizzare una carrozzeria che fosse robusta e leggera nello stesso tempo.

Il metodo ICS è particolarmente lungo e costoso e per questo utilizzabili solo per bassi volumi di produzione destinati a prodotti particolari dove, oltre a forme particolari, sia richiesta leggerezza e resistenza con caratteristiche comparabili, se non superiori, ai classici pannelli in lamiera. Il limite produttivo e l'integrazione di tecniche artigianali è stata la scelta per fare della Evora una sportiva prodotta in un limitato numero di esemplari ogni anno.

Colori ricchi, vivaci, ecologici.

lotus evora compositeA completamento della qualità finale il reparto di carrozzeria si occupa della finitura a mano di ogni pannello applicando un primer specifico a secondo del colore richiesto dal cliente.
Lo Styling di tutte le Lotus è ottimizzato dall'alta qualità della verniciatura.
I tecnici utilizzano per questo una vasta gamma di basi e vernici tecnologicamente all'avanguardia che, nel rispetto dell'ambiente,aumentano la ricchezze e la vivacità dei colori. A seguire, prima del montaggio finale dei pannelli sul sofisticato telaio in alluminio, tutte le fasi di verniciatura, laccatura e lucidatura sono rigorosamente eseguite a mano vettura per vettura.

Per raggiungere la qualità finale necessaria ad un prodotto esclusivo e prestigioso sono necessari elevati tempi di produzione. Per assicurare che il bell'aspetto della carrozzeria non si affievolisca, viene applicato a mano uno speciale rivestimento vinilico che offre maggiore protezione contro i danni da pietrisco e graffi.

Prima che ogni Evora lasci lo stabilimento vengono eseguiti 4 controlli di qualità per garantire la massima soddisfazione del cliente.

«
»


Site map

© 2016 Lotus | Roma - Concessionaria Ufficiale della Lotus Cars Ltd-Group Lotus Plc
Contact Us | Terms and Conditions | Privacy Policy